Vai al contenuto pricipale

Progetto gruppo MEDESP: Valutazione dell'impatto ambientale relativo a sostanze chimiche ed inquinanti organici (POPs) derivanti dal processo di fusione di neve-ghiaccio in Antartide

Ente finanziatore
Commissione Scientifica Nazionale per l’Antartide, in collaborazione con MIUR, ENEA e CNR
Coordinatore
Prof. Ornella Abollino

Aree / Gruppi di ricerca

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

 Il progetto è svolto in collaborazione con le Università di Pisa, Bologna, Firenze, Siena e Venezia è finalizzato allo studio degli effetti della fusione dei ghiacci, con particolare riguardo alla presenza di inquinanti organici e sostanze chimiche inorganiche in matrici ambientali biotiche ed abiotiche antartiche, al fine di valutare i loro andamenti temporali e spaziali legati direttamente o indirettamente al processo di fusione di neve/ghiaccio. In particolare l’Unità Operativa Torino/Bologna si occupa dello studio di acque lacustri e di fusione glaciale e della vegetazione costiera negli ecosistemi lacustri antartici Carezza, Edmonson Point, Tarn Flat, Inexpressible Island, Gondwana.

Ultimo aggiornamento: 14/07/2015 15:48
Location: https://www.chimica.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!