Vai al contenuto pricipale

Programmi di finanziamento della ricerca 

 

 

Basic and Applied Research Team US Army CCDC-Atlantic - opportunità di finanziamento alla ricerca - Deadline: aperta
 
Il centro di ricerca CCDC dell'esercito americano offre molteplici opportunità di finanziamento alla ricerca a ricercatori dell'Università di Torino. Si consiglia di:
- visionare i due documenti in PDF citati nella presentazione per trovare i topic di maggiore interesse per lo US Army;
- contattare direttamente Jennifer Becker nel caso ci fossero idee progettuali da proporre.
Non vi è nè un format specifico da seguire, nè una scadenza per i bandi. 
Per avere ulteriori informazioni in merito contattare Serena Ballarin del CSTF.

Italia-Vietnam: bando per la raccolta di progetti congiunti per la cooperazione scientifico-tecnologica – Deadline: 30 maggio 2019

Il MAECI e il Dipartimento per la Cooperazione Internazionale del Ministero della Scienza e Tecnologia del Vietnam hanno lanciato un bando a sostegno di progetti bilaterali di ricerca scientifico-tecnologica nei seguenti settori:

  1. Agricoltura e scienza del cibo
  2. Biotecnologie e medicine
  3. Ambiente e cambiamento climatico
  4. Tecnologie dell'informazione e della comunicazione
  5. Tecnologia dei materiali avanzati
  6. Industria 4.0
  7. Astrofisica, spazio e osservazione della Terra
  8. Tecnologie applicate alla conservazione e restauro del patrimonio culturale e naturale.

I progetti devono essere di "particolare rilevanza" con l'obiettivo di incoraggiare la collaborazione scientifico-tecnologica tra Italia e Vietnam.

Il bando è aperto alle organizzazioni di ricerca (pubbliche o private) ed imprese (in particolare PMI) che possono svolgere attività di ricerca scientifica o industriale.

La parte italiana avrà un co-finanziamento di circa il 50% dei costi del progetto. Maggiori informazioni nel testo del bando.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link: https://www.innovitalia.net/opportunita/italia-vietnam-bando-per-la-raccolta-di-progetti-congiunti-per-la-cooperazione-scientifico-tecnologica-2020-2022/

Cooperazione Italia-Azerbaigian: bando per progetti bilaterali di mobilità di ricercatori

L'Accademia Nazionale delle Scienze dell'Azerbaigian e la Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese, Ufficio IX del MAECI, invitano a presentare proposte di progetti bilaterali di mobilità di ricercatori nei seguenti settori:

  • Earth Sciences
  • Medicine and bio-medicine
  • Physics and Astrophysics
  • Technology and Research applied to Cultural Heritage.

Tramite il bando verranno finanziate solo le spese di mobilità dei ricercatori. Possono presentare domanda ricercatori provenienti da centri di ricerca pubblici o privati. Maggiori informazioni nel testo del Bando disponibili al seguente link: https://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cooperscientificatecnologica/avvisiincaricobandi.html?id=1864

Bando europeo dedicato alla conservazione e protezione del patrimonio culturale – Deadline: 3 settembre 2019

La Joint Programming Initiative in Cultural Heritage and Global Change (JPI CH) ha lanciato una nuova call per sostenere la ricerca di strategie, metodologie e strumenti per salvaguardare e utilizzare le componenti fisiche del patrimonio culturale. I progetti devono adottare un approccio globale per la preservazione del patrimonio europeo e facilitare la comprensione della storia, delle tradizioni e della cultura europee.

Il bando affronta quattro argomenti:

  1. Analysing and modelling change
  2. Sustainable protection and enhancement of values
  3. Management of cultural heritage at risk
  4. Layered conservation

Possono partecipare partenariati composti da almeno 3 team di ricerca con sede nei paesi partecipanti alla JPI CH Conservation, Protection and Use Call (Bielorussia, Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Paesi Bassi, Regno Unito). Per l'Italia, il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) ha stanziato un budget pari a 750.000€.

Il termine ultimo per presentare le proposte progettuali è fissato al 3 settembre 2019. Maggiori informazioni nella pagina web di riferimento e nel testo del Bando

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:  http://jpi-ch.eu/2019/05/conservation-protection-and-use-joint-call-official-launch/

 

Programma PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area) - Bando 2019, Deadline: 21, 28 Febbraio 2019 ore 17.00 / 16 luglio 2019

Sono stati pubblicati i bandi transazionali di PRIMA per l'anno 2019, con un budget complessivo (Section1 e Section2) pari a 63 milioni di euro. Tutti i bandi sono strutturati su 2 fasi successive: nella prima fase si deve sottomettere una proposta preliminare che sarà valutata dalla Fondazione PRIMA. Le proposte ammesse alla seconda fase saranno invitate a sottomettere la Full Proposal per la valutazione finale e la selezione dei progetti vincitori.


Section 1: è composta da 4 bandi transazionali di ricerca e innovazione, uno per ciascuna delle 3 aree tematiche di PRIMA, più una area tematica di Nexus tra le tre precedenti. I  bandi sono gestiti a livello centrale da PRIMA con regole di partecipazione e procedure uguali a quelle normalmente utilizzate da Horizon 2020. Il finanziamento dei progetti vincitori sarà erogato direttamente dalla Fondazione PRIMA, che utilizzerà le risorse europee stanziate dalla Commissione Europea per l'anno 2019, pari a 28M€. La prima fase della Section 1 si chiude il 28 Febbraio 2019 ore 17.00  (CET). La seconda fase, invece, si chiuderà il 16 luglio alle ore 17.00 CET

Section 2: bando transazionale di ricerca e innovazione gestito attraverso una procedura sia internazionale che nazionale. La presentazione delle proposte, la loro valutazione e la selezione dei progetti vincitori verrà svolta dalla Fondazione PRIMA a livello internazionale. Il finanziamento dei progetti vincitori, invece, sarà gestito a livello nazionale dai singoli Stati Partecipanti. Il budget complessivo della Section 2, impegnato da tutti gli Stati Partecipanti al bando 2019, ammonta a circa 28 M€.

Fase 1: prevede la presentazione di una proposta preliminare (pre-proposal) entro e non oltre il 21 febbraio 2019, ore 17.00 (CET). A breve sarà reso disponile il link al sistema elettronico per la sottomissione delle proposte preliminari.

 Per il bando della Section 2, tutti i partecipanti italiani devono compilare on line, entro la stessa scadenza della prima fase dei bandi internazionali (21/02/2019 ore 17.00, CET), la domanda nazionale, completa con i relativi allegati pena la non eleggibilità della richiesta.

La piattaforma internet per il caricamento delle domande nazionali è raggiungibile tramite il seguente link: http://banditransnazionali-miur.cineca.it.

Fase 2: I consorzi che supereranno la prima fase di valutazione, saranno invitati dalla  Fondazione PRIMA, a presentare le proposte complete entro il 4 settembre 2018, ore 17.00 (CET). In questa fase il MIUR richiederà ai partecipanti italiani impegnati nella redazione delle full-proposal, la presentazione di ulteriore documentazione nazionale (in particolare, il documento relativo "il soggetto proponente", il capitolato tecnico e lo schema del disciplinare) da inviare entro la stessa data della deadline internazionale.

Per tutte le informazioni relative alla documentazione internazionale ed alle modalità di presentazione delle proposte internazionali, si prega di leggere attentamente le Guidelines for Applicants ed i relativi Annex, disponibili a questo link.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: http://www.ricercainternazionale.miur.it/era/art-185-del-trattato-dell-unione-europea/prima.aspx


 

Bando IR2 (IERREQUADRO) - Industrializzazione dei Risultati della Ricerca

 Il Bando ha lo scopo di supportare progetti che connettano la ricerca e i relativi risultati con l'industrializzazione e valorizzazione economica, favorendo la concretizzazione delle conoscenze generate, riducendo il tempo di introduzione sul mercato e incoraggiando il trasferimento di idee innovative in nuovi prodotti e processi capaci di generare rilevanti ricadute per le imprese e/o per il territorio.

Possono richiedere l'agevolazione singole imprese di qualunque dimensione o raggruppamenti di aggregazioni, di piccole e medie imprese, grandi imprese e organismi di ricerca, esclusivamente nella forma di co-proponenti, su singoli progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, con particolare riferimento alle attività di sviluppo avanzato rispetto alla messa in produzione e all'ingresso sul mercato. Il soggetto leader dovrà sostenere la maggior parte dei costi del complessivo programma di investimento.

Nell'ambito della misura in oggetto sono dunque previsti due possibili canali di accesso ai finanziamenti:

a) attraverso la procedura esclusivamente regionale

b) attraverso la procedura ministeriale (in cooperazione con la procedura regionale)

La procedura valutativa prevista è negoziale a sportello. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/bandi-a-sportello/bando-ir2-ierrequadro-industrializzazione-dei-risultati-della-ricerca

 

Bando LIFE 2018

La Commissione europea ha pubblicato l'Invito a presentare proposte (Call for proposals) per l'annualità in corso per le diverse tipologie di progetti dei due sottoprogrammi di LIFE: il Sottoprogramma Ambiente e il Sottoprogramma Azione per il Clima.

Per il Sottoprogramma Ambiente, l'Invito riguarda le sovvenzioni di azioni dei progetti "Tradizionali" (buone pratiche, pilota, dimostrativi, informazione, sensibilizzazione e divulgazione), Preparatori, Integrati e di Assistenza dei progetti integrati.

Per il Sottoprogramma Azione per il Clima, l'Invito riguarda le sovvenzioni di azione dei progetti "Tradizionali" (buone pratiche, pilota, dimostrativi, informazione, sensibilizzazione e divulgazione), Integrati e di Assistenza tecnica dei progetti integrati.

La principale novità di quest'anno riguarda la metodologia di presentazione a due fasi adottata per i progetti del Sottoprogramma Ambiente. La descrizione della procedura in due fasi è contenuta nel Programma di Lavoro Pluriennale 2018-2020 e nelle Linee Guida per i Candidati (Guidelines for Applicants) dei candidati dei progetti Ambiente ed uso efficiente delle risorse, Natura e Biodiversità e Governance e Informazione.

Per le sovvenzioni di azioni dei progetti tradizionali nell'ambito della Call for proposals LIFE 2018 sono a disposizione 265.739.217 Euro (217.000.000 Euro per il Sottoprogramma Ambiente e 48.739.000 Euro per il Sottoprogramma Azione per il Clima). Almeno il 60,5% delle risorse di bilancio dedicate a progetti sostenuti mediante sovvenzioni di azioni nel Sottoprogramma Ambiente sarà destinato a progetti per la conservazione della natura e della biodiversità.

Cronoprogramma indicativo dei progetti tradizionali del Sottoprogramma Ambiente

12 Giugno 2018 ore 16.00
(ora locale di Bruxelles)

Scadenza presentazione della descrizione di massima (Concept note) via eProposal per proposte Ambiente ed uso efficiente delle risorse

12 Giugno 2018 ore 16.00
(ora locale di Bruxelles)

Scadenza presentazione della descrizione di massima (Concept note) via eProposal per proposte Natura e Biodiversità

14 giugno 2018 ore 16.00
(ora locale di Bruxelles)

Scadenza presentazione della descrizione di massima (Concept note) via eProposal per proposte Governance e Informazione

Ottobre 2018

Notifica ai proponenti dei progetti ammessi alla seconda fase

Fine Gennaio 2019

Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) via eProposal

 

Cronoprogramma indicativo dei progetti tradizionali del Sottoprogramma Azione per il Clima

12 Settembre 2018 ore 16.00 (ora locale di Bruxelles)  

Scadenza presentazione proposta dettagliata (Full proposal) via eProposal

Settembre 2018 - Maggio  2019

Valutazione e revisione delle proposte

Maggio - Giugno 2019

Firma della convenzione di sovvenzione

15 giugno 2019

Possibile data di avvio dei progetti (Periodo di ammissibilità)

   

 

Horizon 2020 
Bando "Building  a low-carbon, climate resilient future: secure, clean and efficient energy"

Si richiama l'attenzione sui topic ancora aperti del bando di Horizon 2020 "Building a low-carbon, climate resilient future: secure, clean and efficient energy" di potenziale interesse del Dipartimento, nello specifico:

TOPIC APERTI

Data chiusura Fase 1: 16 ottobre 2018 - Data chiusura Fase 2: 25 aprile 2019

Data apertura: 7 maggio 2019

Data chiusura: 27 agosto 2019

Per elenco completo dei topic, compresi quelli con apertura prevista nel 2019-2020, si consiglia di fare riferimento al documento ufficiale Work Programma 2018-2020 - Secure, clean and efficient energy. Maggiori informazioni sono disponibili a questa pagina.

 

Horizon 2020:
Bando H2020-WF-2018-2020
 
Spreading 
Excellence and Widening Participation
________________________________________
Deadline: 
11 settembre 2019

La Commissione europea ha pubblicato il bando WIDENING FELLOWSHIPS nell'ambito dell'azione orizzontale Spreading Excellence and Widening Participation di Horizon 2020 con l'obiettivo di fornire supporto ai ricercatori che intendano spendere la propria borsa di studio in un paese widening.

Nello specifico, il 12 aprile 2018 verrà aperto il topic WF-01-2018: Widening Fellowships, con scadenza il 12 settembre 2018,
mentre il 
topic per il 2019 WF-02-2019: Widening Fellowships sarà pubblicato l'11 aprile 2019 con scadenza l'11 settembre 2019.

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link

 

Cooperazione Italia-India: bando per progetti di ricerca e sviluppo industriale – Deadline:

Il Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Ministero della Scienza e della Tecnologia del Governo dell’India e la Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica italiana hanno pubblicato il bando per progetti congiunti di ricerca e sviluppo industriale, sulla base del programma di cooperazione scientifica e tecnologica Italia-India per il periodo 2019-2021. I progetti devono rientrare in uno dei seguenti ambiti

  • Produzione e materiali avanzati
  • Aerospaziale
  • Tecnologie pulite (energie rinnovabili, acqua, ambiente)
  • Internet delle cose (mobilità intelligente, città intelligenti, produzione intelligente, agricoltura di precisione)
  • Tecnologie per i beni culturali.

I partner devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • il partner indiano deve essere qualificato come partner commercialeche ha sede ed opera in IndiaIstituzioni accademiche, ospedali di ricerca, altri istituti di ricerca e sviluppo che hanno il quartier generale e In India sono incoraggiati a partecipare ai progetti come partner.
  • Il partner italiano deve essere azienda che svolge attività di ricerca e sviluppo. Se l’azienda non possiede un mandato in R & S, deve collaborare come partner assieme ad un ente non industriale, che può essere un'università, un centro di ricerca.

I progetti dovranno avere durata fra 18 e 24 mesi. In Italia ogni progetto potrà ricevere un finanziamento massimo di 200.000 euro.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link: https://www.innovitalia.net/opportunita/italia-india-bando-per-la-raccolta-di-progetti-di-ricerca-industriale-congiunta-2019/

 

Horizon 2020: bando Marie Sklodowska-Curie for researchers at risk

Il bando mira a facilitare la cooperazione transnazionale tra iniziative e programmi europei e nazionali a sostegno dei ricercatori a rischio (che sono a rischio nei loro paesi di origine a causa di discriminazione, persecuzione, sofferenza e/o violenza, o cercano rifugio da queste ragioni o hanno recentemente trovato rifugio in Europa), al fine di individuare e condividere le buone pratiche e elevare lo standard generale di sostegno ai richiedenti. Il finanziamento da 1.500.000€ verrà assegnato a un consorzio di organizzazioni con esperienza nel sostegno ai ricercatori a rischio e conoscenza dei relativi programmi europei e nazionali di finanziamento di attività di ricerca e innovazione. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:  http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/h2020-msca-rr-2018.html

 

 


Pagina in progressivo aggiornamento

Ultimo aggiornamento: 23/05/2019 15:40
Location: https://www.chimica.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!