Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

PRIME - Processi e pRodotti Innovativi di chiMica vErde

Tipologia
Progetti regionali
Programma di ricerca
PIATTAFORMA TECNOLOGICA “BIOECONOMIA”
Ente finanziatore
Regione Piemonte
Settore ERC
PE5_16 - Supramolecular chemistry
Budget
151,004.65 €
Periodo
01/07/2019 - 01/06/2022
Responsabile
Prof. Marco Zanetti

Aree / Gruppi di ricerca

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

La proposta progettuale PRIME “Processi e pRodotti Innovativi di chiMica vErde”, ha l’obiettivo di studiare,sviluppare e dimostrare processi avanzati di chimica verde in Bioraffinerie in grado di trasformare materie prime rinnovabili e scarti disponibili sul territorio piemontese in bioprodotti e biomateriali, con proprietà funzionali paragonabili e/o migliorate rispetto a quelli esistenti sul mercato, con ricadute di rilievo in settori strategici per lo sviluppo economico regionale: agricoltura (teli per la pacciamatura compostabili, biomateriali per agricoltura,
biostimolanti, bioerbicidi), tessile (filati), automotive (componenti vernivciate e tessuti per interni di veicoli), food (packaging alimentare), cosmesi e nutraceutica (prodotti per il trattamento del corpo e del viso, lozioni per animali, integratori, formulati per uso topico e per fini medici speciali).
Nello specifico, a partire da scarti agro-industriali del territorio piemontese (oli e zuccheri di scarto) e colture dedicate in aree marginalizzate e/o inquinate e/o non competitive, si otterranno building blocks biobased (diacidi, dioli, acidi grassi, esteri) tramite via chimica e fermentativa altamente innovativi e a basso impatto per la produzione di biopoliesteri biodegradabili e compostabili.

Ultimo aggiornamento: 25/07/2022 15:46
Non cliccare qui!